Sostenibilità e ambiente

Il legno, una materia prima in grado di ricrescere, è disponibile in grandi quantità e offre numerose possibilità di impiego. 

 

In Austria l'area boschiva cresce su una superficie di 4 milioni di ettari, e ciò corrisponde al 48 % della superficie totale. Nel bosco austriaco 1,1 miliardi di m³ di legno sono pronti per essere utilizzati. Ogni anno crescono inoltre 31 milioni di m³ di legno, dei quali solo due terzi vengono sfruttati. Le severe leggi forestali provvedono al rimboscamento dopo avere effettuato il prelievo di legname, in modo da garantire la conservazione del bosco nel migliore dei modi. 

 

La nostra azienda è certificata PEFC. Il certificato ci è stato conferito come prima azienda austriaca impegnata nella lavorazione del legno. Questo conferimento dà ai nostri clienti un'ulteriore sicurezza sul fatto che il legno usato nei nostri prodotti proviene da un'economia forestale regolata. 

 

Il bosco, durante la crescita, accumula carbonio. Se il legno non viene utilizzato, il processo di decadimento libera nuovamente questa sostanza. Con l'utilizzo di prodotti di legno il carbonio resta immagazzinato per molti anni nel legno, contribuendo alla riduzione dei problemi legati alla CO2.

Per la costruzione di prodotti in legno si consuma sostanzialmente meno energia rispetto all'acciaio, alla plastica o al calcestruzzo. È pertanto possibile, grazie al legno, risparmiare anche queste risorse. 

 

La lavorazione del legno non provoca rifiuti. I residui vengono, ad esempio, lavorati e trasformati in carta o combustibili ecologici. 

 

Incollaggio: 

Per l'incollaggio delle nostre travi lamellari e degli elementi per solaio in legno lamellare utilizziamo una colla di resina melamminico-ureica. 

 

L'incollaggio è impermeabile e resistente agli agenti atmosferici e forma delle giunzioni di colla chiare che non diventano scure. La colla e l'indurente sono stati esaminati dall'MPA dell'Università di Stoccarda (autorità di controllo tedesca) per quanto concerne la loro idoneità d'uso. È stato appurato che la colla utilizzata per la costruzione di parti in legno portanti incollate è idonea all'uso all'esterno e agli ambienti interni. Questo sistema di incollaggio è povero di formaldeide; è stato dimostrato che quando il prodotto risulta completamente indurito non contiene un valore di formaldeide superiore rispetto al legno di abete rosso non incollato. Le acque reflue della colla non contengono agenti chimici pericolosi e possono essere smaltite attraverso il normale sistema delle acque di scarico. I prodotti incollati finiti possono venire in contatto diretto con gli alimenti. 

 

I nostri listelli giuntati vengono incollati con colla di resina sintetica a dispersione PVAc. 

 

Questa colla fa presa in modo fisico attraverso l'evaporazione dell'acqua. L'incollaggio forma una giunzione elastica resistente all'acqua bollente ma non alla luce UV. La colla è atossica e priva di formaldeide sia allo stato liquido, sia solido.